Skip to content Skip to footer

Le lezioni di vita che ho imparato dopo un anno di crescita personale da adolescente

Attenzione! Questo articolo ha la possibilità di far iniziare il tuo cambiamento in modo più veloce di tutti gli altri. 

Come?

Sono un normale adolescente e dopo aver passato un anno a studiare la crescita personale ed essere entrato nel suo mondo a 360° ti mostrerò:

Gli errori che ho fatto, la mia storia con la crescita personale e le lezioni di vita che ho imparato da essa.

Ma soprattutto…

Questo articolo sarà per ogni adolescente una vera guida “salva-tempo”, perché avrai la possibilità di evitare tutti i miei errori e imparare le migliori lezioni di vita per un adolescente.

Che aspetti?

Iniziamo…

Tabella dei contenuti

La mia esperienza con la crescita personale

Ho iniziato questo percorso di crescita personale più di un anno fa.

Leggevo molto, studiavo, guardavo video su YouTube e facevo tante altre cose.

L’inizio della crescita personale è sempre un fase stupenda secondo me…

Inizi a leggere, scoprire qualche insegnamento e poi cerchi di applicare tutto quello che impari nella vita di tutti giorni, così da cambiare completamente come persona.

Per questo motivo e per tanti altri motivi, se sei un adolescente, anche tu dovresti iniziare il tuo percorso di crescita personale. 

(Scopri tutti i motivi per un adolescente di iniziare il proprio percorso di automiglioramento)

Devi sapere che la crescita personale è per tutti, ed è soprattutto per adolescenti, io l’ho iniziata a 17 anni.

E dopo 1 anno che sto continuando a crescere e a cambiare devo dire che provo parecchia gratitudine verso la crescita personale.

Mi ha aiutato a cambiare, ad avere la giusta mentalità, a crearmi una routine quotidiana adatta a me, etc…

Però queste cose non sono avvenute da un giorno all’altro, soprattutto perché durante il mio percorso ho commesso degli errori.

Il primo errore penso sia stato quello di studiare tanto all’inizio, senza una routine, per poi iniziare a fare sempre meno.

All’inizio del mio percorso ero veramente motivato, quindi lavoravo, studiavo e facevo anche altro, diciamo che (probabilmente, quasi certamente) facevo troppo.

Ho fatto letteralmente il contrario di quello che andava fatto.

Devi sapere che la motivazione è importante, ma non dura all’infinito, dopo deve subentrare la disciplina.

Che è quella che mi ha aiutato a rimettermi in riga.

Quindi, se sei agli inizi del tuo percorso, oppure lo devi ancora iniziare, un consiglio che ti voglio dare è quello d’iniziare facendo poco alla volta.

Segnati bene questa frase:

Si ottengono grandi risultati con piccole azioni costanti ogni giorno.” (clicca qua per condividere questa frase)

Se ti scannerai subito all’inizio come ho fatto io, finirai per stancarti e poi smettere.

Se invece inizi con poco, per esempio 30 o 40 minuti al giorno, e vedi che riesci a essere costante, allora andando avanti potrai aumentare il tempo che dedichi alla tua crescita.

Questo era solo un errore, ne ho fatti molti altri, io sono proprio come te, non ho talenti incredibili o un QI di 150, ho fatto i miei errori e ho imparato importanti lezioni di vita da essi, e ora voglio farli evitare a te.

Ma torniamo a noi…

Un altro errore che ho fatto nel mio percorso di crescita è quello di non tenere traccia dei miei progressi.

Continuavo a migliorare e a migliorare ma non avevo un feedback su cui basarmi.

Non avevo qualcosa che mi diceva, “Ehy guarda, stai migliorando! Continua così…”

E questa cosa mi si è ritorta contro.

Perché nonostante io continuavo a studiare e ad andare avanti mi sentivo come se non stessi migliorando.

E’ per questo che è molto importante tenere traccia dei propri progressi e avere sempre un feedback con cui confrontarsi.

Se non lo farai, cadrai nella mia stessa trappola, e ti assicuro che è meglio non caderci.

Ma gli errori non finiscono di certo qui…

Altri due errori che ho fatto e che voglio che tu non faccia sono:

1. Confrontarsi con gli altri.
2. Farsi abbattere dalla paura.

Queste due cose sono molto importanti che tu le eviti, come se fossero il covid.

Scappa da queste due cose:

Confrontarti con gli altri potrebbe si, da un lato aiutarti, ma dall’altro potrebbe farti perdere la sicurezza in te stesso.

Come dico sempre, confrontati con il te stesso del passato NON con qualcun altro del presente.

Per quanto riguarda la paura è un problema più grande, o almeno lo è per me.

Si perché ancora lotto un po’ con questa cosa, non l’ho superata totalmente.

Il consiglio che ti posso dare è quello di seguire quello che il tuo cuore vuole fare, non quello che dice la voce nella tua testa.

Se agirai così sarai felice e non avrai rimpianti.

Ti ho parlato un po’ dei miei errori che ho commesso, ora parliamo delle lezioni di vita che posso trarre dal mio percorso…

Cosa ho imparato tramite la crescita personale: le 2 lezioni di vita fondamentali

Che cosa ho imparato in questo anno di crescita personale?

Ho imparato così tante lezioni di vita che posso dire di aver cambiato la mia vita, e soprattutto la mia visione.

Prima di decidere d’iniziare il mio percorso di crescita personale ero proprio come te, NON avevo un grande obiettivo o una passione da seguire, passavo le mie giornata a fare la stessa cosa ogni giorno.

Ma se ora non è più così, lo devo alla crescita personale, quella che mi ha aiutato a uscire dalla zona di comfort.

Devi sapere che i vantaggi d’iniziare un percorso di crescita personale sono immensi, ti trasformerai completamente.

Ok, bello tutto, ma che cosa hai imparato in questo percorso?

La prima tra le lezioni di vita che ho imparato è l’importanza d’impostarsi degli obiettivi.

Senza obiettivi non abbiamo niente da raggiungere, così finiremo per rimanere nello stesso punto tutta la vita.

Ma se invece impari a impostarti degli obiettivi e a realizzarli, oltre a essere più motivato, sarai anche più fiducioso in te stesso.

Come seconda cosa, l’importanza di avere una routine. Non puoi vivere senza una routine, o almeno, non puoi puntare a fare qualcosa di buono senza avere una routine da seguire.

Senza una routine farai cose a caso nella giornata, niente da seguire, niente orari, il nulla, vivere la giornata per come ti passa.

E per alcuni questa cosa potrà essere pure buona.

“Meglio viversi la giornata come capita che avere una routine come dei robot

Questo è quello che mi immagino la gente dica mentre parlo di routine.

Questo però non è vero, una routine è semplicemente un modo di organizzarsi la giornata per riuscire a vivere la vita al meglio.

Queste due cose penso siano le più importanti che ho imparato, ma sono solo due, durante il mio percorso ho imparato un’infinità di cose, che ora ti andrò a spiegare…

Altre lezioni di vita importanti

Andrò un po’ più corto perché sennò questo articolo diventerebbe un poema e sarebbe lunghissimo.

Ci tengo al tuo tempo prezioso e voglio darti solamente informazioni di qualità, che hanno il potere di cambiare la tua vita e il tuo futuro.

Fatta questa piccolissima premessa iniziamo per davvero…

Quelle due cose di cui ti ho appena parlato sono fondamentali…

Ma quali sono le altre lezioni di vita che ho imparato che sono comunque parecchio importanti?

1. La produttività, agli inizi del mio percorso di crescita personale non sapevo che app o che metodi utilizzare per studiare più velocemente, e quindi usavo i miei metodi scolastici.

Che dire… Se non che grazie ai metodi che ho imparato a scuola ci mettevo il doppio del tempo.

Una volta imparato i metodi per studiare più velocemente e per apprendere più velocemente quello che si legge, ho imparato le cose nella metà del tempo.

Quindi se stai iniziando il tuo percorso di crescita personale, una cosa che devi imparare assolutamente è essere più produttivo.

2. Crearsi delle abitudini. Questa cosa è ancora più importante di essere produttivo.

Creare delle abitudini ti salverà. 

Nei momenti in cui sarai meno motivato le abitudini ti verranno in soccorso.

Una volta che avrai creato l’abitudine di studiare, lavorare, leggere, o fare altro, lo farai senza problemi, perché ormai è diventata un’abitudine, ovvero un qualcosa che il tuo cervello fa in automatico.

3. Crearsi la giusta mentalità. Questa penso sia la cosa più importante in assoluto, ed è quella che mi ha fatto cambiare di più.

Qua bisognerebbe parlare molto, però ho già scritto un articolo a riguardo

Diciamo che crearsi la giusta mentalità è un insieme di cose.

Ti costruisci la giusta mentalità con delle tecniche molto importanti.

Quali sono queste tecniche?

Queste 3 tecniche ti porteranno ad avere la giusta mentalità e a smettere di fare la vittima.

Si perché probabilmente per la maggior parte delle volte lo sei, proprio come lo ero io.

Se ti sei mai ritrovato a dire “Non ho avuto tempo di studiare” vuol dire che hai fatto la vittima, hai trovato una scusa.

Ma non ti devi preoccupare… Anch’io ero così, esattamente come te, mi piangevo addosso e davo la colpa agli altri o a qualcosa che non potevo controllare.

Quando in realtà la colpa era soltanto mia.

4. L’ultima tra le lezioni di vita che ho imparato, ma non meno importante, è seguire le proprie passioni ed essere felici.

Molte persone rinunciano ai propri sogni perché credono di non farcela, credono di non essere abbastanza bravi, e quindi passano il resto della loro vita a lavorare 8 ore al giorno per un lavoro che molto probabilmente neanche gli piace.

Per poi arrivare alla fine della loro vita con dei rimpianti.

E’ per questo che ti voglio dire qua e ora, soprattutto se sei un adolescente, fai quello che ti rende felice e insegui i tuoi sogni.

Questo è l’unico modo per vivere una vita felice e senza rimpianti.

La mia filosofia è… La vita è una, quindi perché non fare tutto il possibile per raggiungere i propri sogni? Non importa se le cose vanno male, puoi sempre riprovarci.

Ma se non ci proverai, a mio parere, avrai un’esistenza come quella del 95% delle persone, piena di rimpianti ma soprattutto infelice.

lezioni di vita

Conclusione

Eccoci arrivati alla fine di questo articolo, spero di aver fatto abbastanza chiarezza sulle lezioni di vita che ho imparato e sugli errori che ho fatto durante il mio percorso di crescita personale.

Ovviamente ci sarebbe molto altro di cui parlare, ma questo articolo diventerebbe un libro.

Per ciò ho deciso di parlarti solo delle cose più importanti.

Se hai letto bene questo articolo, gli errori che ho fatto e le cose che ho imparato, potrai diventare tranquillamente come me, anzi molto meglio di me.

Non pensare di non essere capace, tu sei capace proprio come me, quindi non aver paura d’intraprendere questo percorso.

Non aver paura di essere diverso, perché alla fine essere diversi significa essere straordinari.

Detto ciò, se hai deciso d’intraprendere il percorso di crescita personale ho qualcosa che fa al caso tuo, la nostra community Telegram.

In essa oltre a trovare nuovi contenuti ogni giorno, troverai adolescenti come te che ti aiuteranno e ti supporteranno nel tuo percorso di crescita personale.

Ora la scelta è tua.

Leave a comment