Skip to content Skip to footer

Come eliminare le distrazioni: un metodo che di sicuro non conosci

Non distrarsi al giorno d’oggi è quasi impossibile.

La nostra società è piena di input in qualsiasi luogo.

Se siamo fuori ci sono migliaia di banner pubblicitari che cercano di portare via la nostra attenzione, a casa abbiamo il telefono, i social media, notifiche varie, e così via all’infinito…

Insomma la morale è che viviamo in una società dove se non ti distrai almeno 10 volte al giorno non sei una persona normale.

Tutti siamo caduti nella trappola delle distrazioni una volta nella nostra vita.

Probabilmente se stai leggendo questo articolo è perché stai cercando un metodo segreto per eliminare le distrazioni…

Tranquillo, il metodo non comprenderà consigli basici come “disattivare le notifiche“, “disinstallare i social media” o “mettere il tuo telefono tre stanze più lontano da te

Se sei qui, c’è un motivo…

Ed è che questi banali consigli non hanno funzionato.

Pertanto in questo articolo ti andrò a spiegare un metodo, compreso da 3 passi principali per eliminare le tue distrazioni.

Mettiti la cintura… E si inizia!

Concentrati sull’essere produttivo invece che occupato

Click to Tweet

Tabella dei contenuti

Piccola premessa: la seconda via per eliminare le distrazioni

Eliminare le distrazioni è molto difficile, quasi impossibile

Se passi ore e ore su instagram, anche se disinstallerai l’applicazione avrai la tentazione di reinstallarla pertanto ti distrarrai comunque.

La verità è che non devi per forza eliminare le distrazioni.

C’è anche una seconda via.

Devi rimpiazzarle, perché solamente in questo modo riuscirai veramente a non pensare mai più a quella determinata distrazione.

Sei pronto?

Continua a leggere per scoprire il primo passo…

P.S. Per ricordarti più facilmente il metodo che ti andrò a spiegare puoi usare queste 3 parole chiavi:

Consapevolezza → Emozione → Ansia Positiva

1. Aver consapevolezza delle proprie distrazioni

La prima cosa che devi fare è prendere un quaderno o un semplice foglio Word e iniziare a fare una lista di tutte le distrazioni che pensi di avere.

Successivamente mettile in ordine da quella che ti causa più problemi a quella che te ne causa meno.

Ricorda che anche solo il fatto di prendere consapevolezza della distrazione che ti causa più problemi è fondamentale per rimpiazzarla o eliminarla.

Quando hai fatto la classifica, voglio che tu prenda le prime 3/5 distrazioni e le scriva in grande su un post-it da tenere vicino alla sveglia.

In questo modo quando ti sveglierai la prima cosa che guarderai sarà la tua lista delle distrazioni, quindi avrai già la consapevolezza di cosa evitare durante tutta la giornata.

Quello che voglio dirti è che se inizierai la giornata senza distrazioni è probabile che continuerai a distrarti meno con il tempo.

2. Trovare l'emozione o sentimento di una distrazione

Prendere consapevolezza delle proprie distrazioni per diminuire l’attrazione che provi verso di esse non basta per rimpiazzarle…

Quello era solo il primo passo.

Il secondo passo consiste nel comprendere quale emozione, sentimento o stato d’animo ti fa provare quella distrazione.

Insomma…

Cosa provi quando ti distrai sul tuo telefono per ore? Tranquillità? Ti senti rilassato? Oppure altro?

Quello che ti chiedo di fare adesso è prendere il foglio di prima e scrivere di fianco a ogni distrazione l’emozione che provi.

“Poi? Cosa devo fare?”

Devi farti una singola domanda:

Quale altra azione mi può portare a raggiungere questa emozione o stato d’animo? (Mi raccomando l’azione non deve essere un’altra distrazione)

Per farti capire di più ti faccio un piccolo esempio:

Mettiamo caso che tu sia una persona che passa parecchie ore al giorno su Tiktok, invece che studiare o lavorare.

Tu passi tempo su Tiktok per il semplice fatto che il lavoro ti causa molto stress pertanto quell’applicazione diventa un mezzo per distrarti e liberarti dallo stress.

La verità però è che esistono tantissime altre opzioni più salutari che possono abbassare il tuo livello di stress…

Sto parlando della meditazione, esercizi di respirazione, esercizi di visualizzazione, etc…

Quello che voglio dirti è che devi cercare a tutti i costi di rimpiazzare la tua distrazione con un’azione positiva e salutare che ti porta la stessa emozione.

Continua a leggere per scoprire l’ultimo passo…

3. Pensa all'output finale: genera ansia positiva nella tua mente

Quest’ultimo passo è molto semplice…

Se non riesci a rimpiazzare quella distrazione pensa all’output finale più orribile che può accaderti qualora decidessi di seguire quella distrazione per sempre.

Ti faccio un esempio:

La tua distrazione è Netflix, hai degli esami di università da superare e passi su quella piattaforma 2 ore al giorno.

Ora, io non voglio che tu immagini questa scena, voglio che tu ne immagini una peggiore e più orribile

Immagina di passare 8 ore su Netflix al giorno e di arrivare all’esame e di essere pietrificato perché non sai nulla e perché hai sprecato troppo tempo.

La verità è che questa visualizzazione ti causerà molta ansia, ma non è un male.

Perché questa ansia è positiva, infatti l’ultimo passo per rimpiazzare la tua distrazione è immaginare cosa potrebbe succedere nello scenario peggiore.

Facendolo, la tua ansia positiva salirà, dandoti la spinta necessaria per raggiungere quel cambiamento che sogni.

(Se vuoi approfondire il concetto dell’ansia positiva, leggi questo articolo)

eliminare le distrazioni

Conclusione

Spero che questo piccolo articolo ti abbia veramente fatto luce su come rimpiazzare o eliminare le distrazioni nella tua vita e iniziare a essere veramente più produttivo.

Se vuoi un consiglio per ricordati più spesso questo metodo basta che ti scrivi queste tre parole:

Consapevolezza → Emozione → Ansia Positiva

Se hai qualche altro consiglio (non banale) o semplicemente vuoi raccontare la tua storia della tua personale “lotta contro le distrazioni” scrivicela nei commenti.

Se invece vuoi accelerare la tua crescita personale in maniera totalmente gratuita con i giusti strumenti e le giuste conoscenze non devi far altro che iscriverti alla nostra newsletter settimanale (Growthland).

All’interno di Growthland, ogni mercoledì, alle 9:00 riceverai consigli, segreti di crescita personale, frasi motivazionali, riflessioni e tanto altro che ti aiuteranno ad accelerare la tua crescita personale come nessuno ha mai fatto.

Sei pronto per mettere l’acceleratore?

Continua a crescere!

Stay rebels, stay extraordinary🔥

A presto

-Marco

Leave a comment