Skip to content Skip to footer

5 convinzioni limitanti che bloccano gli adolescenti dal vivere una vita straordinaria (anche solo una può essere distruttiva)

Se sei un adolescente devi sapere che molto probabilmente ti sono state instillate delle convinzioni limitanti che ti stanno rovinando la vita.

Lo so perché l’ho provato sulla mia pelle.

Lascia che mi presenti…

Sono Raoul Salvaggio, un adolescente proprio come te, ho 18 anni e ho aperto questa community di crescita di personale con Marco Ponzini nell’estate del 2021.

Prima d’iniziare questo percorso di crescita personale avevo delle convinzioni limitanti, che non mi permettevano di vedere la vita per com’era veramente.

Tutto questo è cambiato quando ho iniziato questo percorso da adolescente: ho imparato tante lezioni, e soprattutto, ho scoperto quali sono le convinzioni limitanti che mi hanno impedito di raggiungere i miei obiettivi.

Questo articolo è un acceleratore: ci ho messo un anno a capire che queste convinzioni limitanti mi stavano imprigionando in una vita che non volevo vivere, tu per scoprirle ti basteranno 10 minuti…

Il vecchio Raoul avrebbe pagato per un articolo del genere.

Ma ora basta perderci in chiacchiere.

Allaccia la cintura, si parte…

Tabella dei contenuti

Le convinzioni limitanti della scuola che ti imprigionano

Tutti gli adolescenti sono condizionati dal sistema scolastico, non ci puoi fare niente.

Ti mettono in testa che è importante seguire un percorso uguale per tutti: se cerchi qualcosa di diverso, non sei umile oppure sei un pazzo.

Proprio per questo la scuola non è il miglior strumento di crescita.

Ti fanno prendere una decisione sul tuo futuro a 14 anni, e poi ti convincono che una volta fuori da scuola dovrai per forza fare un lavoro da dipendente, sia che ti piaccia oppure no.

Non ti insegnano a inseguire i tuoi sogni, non ti insegnano ciò che conta per vivere una vita degna di essere vissuta partendo dall’adolescenza.

La cosa più importante che dovrebbero insegnare a scuola è quello d’inseguire i propri sogni, poco altro importa nella vita.

Viviamo soltanto una vita, una sola, non sappiamo quando finirà, e se la vivrai facendo ciò che non ti piace, allora starai vivendo una vita non al massimo del tuo potenziale.

Vuoi questo? TI accontenti della mediocrità?

Se è così esci da questo articolo adesso e vai a vivere una vita come il 99% delle persone.

Ma se dentro di te, senti che in realtà vorresti di più, allora continua a leggere perché ti mostrerò come vivere fuori dall’ordinario.

L'illusione dell'impossibile

Visto che siamo in tema sogni, molti pensano che siano impossibili da realizzare.

La società, la scuola, e forse anche i tuoi genitori ti hanno sempre detto così.

Tesoro fare questa cosa è quasi impossibile, solo una persone su mille c’è la fa, sii più realista e stai con i piedi per terra”.

La scuola ti rende una macchina, pronta a fare ciò che gli altri ti dicono per vivere una vita come tutti.

In una società del genere è difficile credere di raggiungere i propri sogni.

Non vuoi provare a raggiungere i tuoi sogni perché pensi sia impossibile.

In realtà non è così, probabilmente sarà difficile, sarà dura, ma impossibile assolutamente no.

La verità è che non sai come fare, e non sai cosa fare, per questo pensi sia impossibile.

Una volta che avrai capito il come e il cosa, ti basterà essere costante, e fare piccoli passi alla volta.

Ci saranno delle volte in cui ti ritroverai di fronte a un grande problema, risolvilo pian piano, concentrandoti solo su una parte del problema, e così vai avanti, ci vorranno anni se il tuo sogno è davvero ambizioso.

Ma sono sicuro che c’è la farai, io credo nei tuoi sogni, ora manchi solamente tu.

Se altri c’è l’hanno fatta, perché tu non dovresti?

La falsa visione sulla crescita personale

Molti hanno questa convinzione che la crescita personale sia roba da nerd sfigati.

Ma in realtà non è così: la crescita personale è per tutti, soprattutto per gli adolescenti.

Ed è grazie alla crescita personale se la mia vita è cambiata drasticamente in meno di 2 anni.

Più di un anno fa stavo davanti al computer a giocare ai videogiochi 24 ore su 24, ero dipendente dai videogiochi.

Ma ora tutto è cambiato.

Ho degli obiettivi, ho scoperto delle mie passioni, ho un sogno da raggiungere, ho superato diverse paure.

Dal credere di essere un fallito e di non poter cambiare sono arrivato a essere molto felice del mio cambiamento.

Tutto questo grazie alla crescita personale.

Quindi quello che ti consiglio veramente è d’intraprendere questo percorso.

Non è faticoso, non è da sfigati, è un semplice percorso che ti cambia la vita: cerca di dedicare anche solo 10 minuti ogni giorno al tuo miglioramento.

Non sai come fare? Ecco l’unico articolo su Internet per gli adolescenti che vogliono iniziare un percorso di crescita… 

Qualcosa accadrà, ma ancora non so cosa...

Molti adolescenti hanno questa credenza, qualcosa accadrà, non si sa come, non si sa il perché, ma qualcosa nella loro vita accadrà.

Purtroppo devo smentirti, nella vita nulla accadrà se non fai qualcosa, e io lo so bene.

Se sono riuscito a cambiare è perché ho agito, ho fatto qualcosa per cambiare.

Se pensi che non facendo nulla qualcosa accadrà nella tua vita, mi dispiace, ma non sarà così, anzi è molto probabile che tutto peggiorerà.

La tua vita continuerà ad andare avanti, ma nulla cambierà.

Non puoi sperare che ti accada qualcosa, devi agire e prendere ciò che vuoi dalla vita.

Non aspettare che ti bussi alla porta, non accadrà.

Un percorso di crescita personale non è gratis, non è istantaneo. Ci vuole tempo, ma alla fine ne sarà valsa la pena. 

Nascondersi sempre dietro l'intelligenza

Molte persone quando vedono qualcun altro più bravo di loro pensano subito che sia più intelligente, che sia più portato, che abbia un talento segreto, etc…

Magari può darsi che quella persona sia più intelligente di te, ma non per quello significa che sia più brava di te.

Se una persona è più brava di te a fare qualcosa è perché molto probabilmente sta facendo quella cosa da più tempo: ha impiegato un sacco di tempo a imparare a fare quell’attività, quindi sicuramente sarà più bravo.

Ricordati, che tu, come tutti gli altri, hai un potenziale quasi infinito, puoi sempre migliorare, ma serve studio e pratica.

Quindi non nasconderti dietro, “lui è più intelligente”, no, lui ha lavorato più duramente di te e per più tempo.

Non paragonarti a qualcun altro del presente, paragonati soltanto al te stesso del passato.

Solo così vedrai dei cambiamenti effettivi.

Se ti continui a confrontare con qualcuno più bravo di te perderai la fiducia in te stesso, anche se stai effettivamente migliorando.

convinzioni limitanti

Conclusione

Bene siamo arrivati alla fine di questo articolo sulle 5 convinzioni limitanti che ti stanno rovinando la vita.

Ci ho messo più di un anno a capire che queste convinzioni mi stavano limitando, ma ora tu le hai potute capire in meno di dieci minuti.

Inizia a eliminare queste convinzioni dalla tua testa, non sarà un processo immediato, metti l’articolo trai i preferiti e rileggilo se ti serve, ma ricorda, ogni volta che penserai a queste cose, saprai già che sono convinzioni limitanti e sbagliate.

Con il tempo eliminerai queste convinzioni limitanti che ti rovinano la vita e cambierai come persona.

Ora, prima di lasciarci, ho ancora qualcosa per te, qualcosa che può aiutarti a cambiare.

Sto parlando della community Telegram di Growth Paradise.

Ogni giorno centinaia di adolescenti si riuniscono per scoprire nuovi approfondimenti di crescita personale, aiutarsi a vicenda e vivere vite degne di essere vissute, vite straordinarie.

Qualunque sarà la tua decisione, ti ringrazio per credere nella crescita personale per adolescenti… 

Leave a comment