Skip to content Skip to footer

Come trattare gli altri e farseli amici: un libro per adolescenti che vogliono costruire relazioni durature

Nel mondo ci sono persone che hanno un’abilità pazzesca a relazionarsi con le persone e poi ci sono adolescenti come me e te che non sono proprio il massimo…

Se ti ritrovi in questa situazione questo libro può cambiarti la vita.

Dale Carnegie scrisse questo libro nel 1936: stranamente anche se parliamo di oltre 80 anni, questo libro è perfetto per ogni adolescente che vuole migliorare nella costruzione di relazioni durature del tempo.

Viene considerato uno dei migliori libri di crescita personale: grazie ai suoi consigli migliaia di persone e di adolescenti hanno cambiato le loro vite.

Tu potresti essere il prossimo adolescente, che attraverso i principi immortali che Carnegie presenta nel suo libro, può stravolgere la sua vita. 

E’ un libro estremamente facile da capire e inoltre è uno dei migliori libri con cui iniziare a costruire l’abitudine della lettura.

Una volta che avrai finito il libro potrai subito applicare questi consigli nella vita reale, e così potrai relazionarti con chiunque tu voglia.

Tabella dei contenuti

Di cosa parla come trattare gli altri e farseli amici?

Si, come puoi leggere dal titolo del libro quest’ultimo parla di come relazionarsi con gli altri, ma non solo questo.

E’ un libro davvero completo.

All’interno del libro oltre a trovare 7 tecniche che ti aiuteranno a relazionarti con gli altri, troverai anche molti principi immortali.

I principi sono ciò che sta alla base delle tecniche: azioni che hanno sempre dimostrato di funzionare.

E non è finita qui…

Può sembrarti già tanto, perché in effetti sono consigli davvero preziosi, ma Carnegie in questo libro ti spiega come essere un buon leader.

Se sei un aspirante imprenditore anche questa parte del libro è davvero preziosa

Perché dovresti leggere questo libro

Perché un adolescente dovrebbe leggere questo libro?

Sai quando andavo a scuola ero una persona timida che non sapeva relazionarsi con gli altri, stavo nel mio angolino, purtroppo nessuno mi aveva spiegato come relazionarmi con gli altri.

Ora potrai anche tu ritrovarti in questa situazione oppure vorresti semplicemente essere in grado di relazionarti e piacere a quasi tutte le persone che conoscerai nella tua vita.

Il punto e che conoscere nuove persone nel percorso della nostra vita è fondamentale, non importa se pensi di star bene da solo, anch’io la pensavo così, ma non è vero.

Conoscere nuove persone ti può far cambiare come vedi il mondo, e inoltre, queste ultime persone potranno darti consigli preziosi che ti cambieranno la vita, chi lo sa.

Tutti dentro di noi abbiamo degli insegnamenti che possiamo dare ad altre persone.

Proprio per questo che dovresti imparare come trattare gli altri e farseli amici…

Come mi ha cambiato la vita

Lessi questo libro più di un anno fa.

Come ho detto ero una persona timida, avevo un paura tremenda di relazionarmi con gli altri, inoltre non avevo la minima idea di come farlo.

Insomma, ero un caso perso.

Ma un giorno, mentre ero su Amazon mi è uscito questo libro tra i consigliati.

Come trattare gli altri e farseli amici”.

Per uno come me, timido e che non sapeva relazionarsi con gli sembrava una vera benedizione.

Così decisi di comprarlo subito, tra me e me dicevo, “chissà se questo libro funzionerà davvero”.

Ed è stato così, questo libro ha funzionato davvero, ha avuto un grande impatto sulla mia vita da adolescente.

Se ora sono in grado di relazionarmi con gli altri e grazie a questo fantastico libro.

Tutt’oggi dopo aver letto una grande quantità di libri di crescita personale questo rientra tra i miei preferiti, se non il mio preferito.

Quindi se anche tu come il me del passato vuoi imparare a relazionarti con gli altri questo libro fa assolutamente per te.

7 tecniche per piacere agli altri da come trattare gli altri e farseli amici

Leggendo questo libro c’è stata un frase di Carnegie che mi ha colpito molto, è questa:

“Quando trattiamo con la gente, ricordiamo che non stiamo trattando con persone dotate di logica. Noi stiamo trattando con creature dotate di emozioni, creature agitate da pregiudizi e motivate dalla superbia e dalla vanità”.

La filosofia di Carnegie sta nel credere che ogni persona sia in grado di crescere se è preparata e allenata a utilizzare le sue capacità.

Quindi se tu che stai leggendo questa recensione qui e ora, credi che non c’è la farai mai a relazionarti con altre persone ti sbagli.

La colpa non è tua, semplicemente non hai trovato il libro che ti dia i giusti strumenti. 

Ma ora andiamo a vedere le tecniche su come creare relazioni durature nel tempo di “Come trattare gli altri e farseli amici“:

  1. Non condannare gli altri.

    Siamo sempre pronti a puntare il dito contro un’altra persona, quando è effettivamente inutile, tanto quella persona che criticherai avrà sempre una scusa pronta, così criticandolo lo ferirai e basta.

  2. Loda le persone invece di criticarle

    Invece di criticare le persone per quello che fanno lodale sinceramente.

    Cerca di vedere la parte buona delle cose che ha fatto, e complimentati sinceramente con quella persona.

    Se ti complimenti in maniera sincera le persone saranno più gentili con te: è una situazione in cui tutti vincete.

  3. Interessati veramente delle persone.

    Molti di noi quando conosciamo le persone non ci importa veramente molto di loro, alla fine noi essere umani siamo egoisti per natura quindi ci importa solo di noi stessi.

    Proprio per questo ci interessa parlare solo di noi stessi invece d’interessarsi di quello che hanno da dire gli altri.

    E questo porta alla prossima tecnica…

  4. Ascolta le persone.

    Questo è uno dei metodi più efficaci proprio perché quasi nessuno lo applica.

    Come ho detto prima a noi piace parlare di noi stessi, ci da soddisfazione, e se da l’altra parte c’è una persona che si interessa di noi e che ci ascolta ci fa sentire bene, e quindi ci fa avvicinare a quest’ultimo.

    Quindi ascolta gli altri e lasciali parlare delle loro passioni.

  5. Ricorda i nomi delle persone.

    Chiama le persone per il loro nome, farai sentire le persone attorno a te importanti e apprezzate.

  6. Sorridi.

    Se vuoi iniziare una conversazione con una persona e ti avvicini con una faccia triste o da persona distrutta dalla vita probabilmente la gente non vorrà parlare con te.

    La gente non vuole circondarsi di negatività, per questo come prima cosa se vuoi iniziare una conversazione devi sempre andare con un bel sorriso stampato in faccia.

  7. Sii sempre amichevole.

Queste erano le 7 tecniche che spiega nella prima parte di “Come trattare gli altri e farseli amici“.

Quello che troverai nel libro è molto più completo, lì troverai diverse chicche che qua non ho menzionato.

Ma andiamo avanti…

come trattare gli altri e farseli amici

Conclusione

Bene siamo arrivati alla fine di questa recensione su come trattare gli altri e farseli amici.

In questa recensione ti ho elencato solo le 7 tecniche che Carnegie ti da nel libro, ma non ti ho dato i principi e le tecniche per diventare un buon leader.

Una volta che avrai letto il libro, la cosa più importante è applicare tutti i principi immortali. 

Inizia con poco: applicali uno alla volta e piccola azione dopo piccola azione noterai che la tua vita sarà cambiata. 

Inizia a non criticare nessuno per una settimana, poi inizia a lodare gli altri per una settimana, e così via…

Se farai ciò diventerai un maestro nel relazionarti con le altre persone.

Inizia a cambiare…

P.S. Ti aspettiamo nella Community Telegram di Growth Paradise per parlare di crescita personale per adolescenti che vogliono costruire e vivere una vita fuori dall’ordinario grazie a passione, costanza e ribellione. 

Leave a comment