Skip to content Skip to footer

Non ti senti importante, capito o ascoltato? Ecco come a 17 anni ho imparato ad apprezzare la vita

Quando sei un adolescente spesso ti capita di sentirti non capito, non ascoltato ma soprattutto non importante.

Tutto questo ti porta a non apprezzare la vita in generale.

Tutto diventa in bianco e nero: non sei né felice, né triste.

Ti trovi nel loop del nulla, non riesci a rispondere alle domande più significative e importanti della vita.

Non dico queste parole a caso, lascia che mi presenti:

Sono Marco Ponzini, un adolescente e sono uno dei fondatori di Growth Paradise il primo blog in Italia di crescita personale per adolescenti che vogliono vivere una vita degna di essere vissuta.

Ciò che ti ho appena descritto sopra è stato un lungo periodo della mia vita, non ero né felice e neppure triste, non sapevo cosa fare o dove andare.

Attraverso questo articolo voglio aiutare tutti quegli adolescenti che non si sentono importanti, capiti o ascoltati e pertanto non riescono a capire come apprezzare la vita di più.

Per me non è stato facile, ho dovuto abbattere alcune idee che mi tenevano in gabbia.

Ma tu grazie a questo articolo e ai trucchi migliori che ho scoperto potrai ritrovare la tua vera strada in poco tempo, evitando tutto quello che ho vissuto io.

Continua a leggere per capire di cosa sto parlando…

Mettiti la cintura… E si inizia!

Tabella dei contenuti

Guarda nella testa di una persona che non riusciva ad apprezzare la vita

Sono stato per parecchio tempo dipendente dai videogiochi, se ne vuoi sapere di più ho scritto un articolo su cosa ho imparato da questa dipendenza e come sono riuscito a sconfiggerla.

Devi sapere, inoltre, che quel periodo della mia vita è durato tanti anni, forse troppi.

Ogni anno la situazione non migliorava.

Certo giocare ai videogiochi qualche volta mi faceva arrabbiare e qualche volta ridere.

Ma non ero veramente felice o triste, non provavo nulla.

Era come se mi fossi addentrato in un labirinto senza via di uscita.

Tutto questo mi ha portato a non saper rispondere a domande fondamentali come “cosa vuoi fare da grande?”, o “quali sono le tue passioni?”.

Non riuscivo a rispondere, non riuscivo ad apprezzare la vita ma riuscivo solamente a lamentarmi.

E’ solo dopo anni e anni, che grazie alla crescita personale nel 2021 ho capito alcune cose.

Queste cose sono state fondamentali per distruggere quel senso che mi faceva credere di non essere importante, ascoltato e capito.

Quelle realizzazioni mi hanno permesso di fare il più grande cambiamento che potessi chiedere, ripensandoci mi vengono i brividi.

Continua a leggere per scoprire le realizzazioni che mi hanno portato a capire come apprezzare la vita di più.

P.S. Ricordati che la crescita personale è per tutti, anche e soprattutto, per adolescenti

Come ho iniziato ad apprezzare di più la vita

Qui di seguito troverai le realizzazioni che mi hanno portato a credere di più in me stesso, aprendomi gli occhi e facendomi apprezzare la vita.

Oggigiorno molti adolescenti purtroppo si sentono non capiti, ascoltati o importanti.

Vorrei davvero che questo problema sparisse dal mondo, perché l’ho vissuto per parecchi anni e posso garantire a tutti che non è una bella sensazione.

E’ un grande peso, pensi di essere un fallito quando in realtà dentro di te hai elementi incredibili.

Posso sembrare esagerato, ma ho scoperto davvero tanti altri adolescenti che non riescono ad apprezzare la vita perché non si sentono importanti, ascoltati o capiti.

Continua a leggere per scoprire le realizzazioni…

Cosa fare se non ti senti importante

Cosa fare quando non ti senti importante?

Quando per la prima volta mi posi questa domanda ho capito effettivamente una cosa:

Mi stavo ponendo la domanda sbagliata.

La domanda giusta è: perché dovrei essere importante? E’ così importante sentirmi importante?

Dopo svariate riflessioni ho capito che non è per niente importante sentirsi importante per gli altri.

Se tutti ti credono importante alla fine lo sei davvero?

Grazie a questa riflessione ho capito la cosa che mi ha svoltato la vita:

Non dovevo preoccuparmi di essere importante per gli altri ma dovevo iniziare a essere importante per ME STESSO.

Dovevo mettere la mia crescita personale al primo posto, perché il miglior modo per cambiare e migliorare gli altri è migliorare prima se stessi.

Non rincorrere il senso di importanza non lo raggiungerai mai, e il motivo è perché già sei importante: non puoi diventare ciò che già sei.

Cosa fare se non ti senti ascoltato

Se non ti senti ascoltato poniti questa domanda:

E’ così importante sentirsi ascoltati?

Anche qui la domanda è sbagliata.

Essere ascoltati da tutti è impossibile oltre a essere uno svantaggio.

Dico “svantaggio” perché se tutti ti ascoltano è perché stai seguendo la maggioranza, e seguire la maggioranza delle persone uccide la tua unicità.

La vera domanda a cui devi rispondere è: “Come faccio ad ascoltare me stesso?

Ascolta te stesso per capire la tua strada, le tue emozioni e la vita che vuoi davvero vivere.

Se io l’avessi capito prima non ci avrei messo anni per uscire dalla mia situazione.

Non pensare se gli altri ti stiano ascoltando o meno, inizia ad ascoltare te stesso.

Cosa fare se non ti senti capito

C’è un modo per essere capito veramente?

Anche in questo caso, come in tutti gli altri casi è la domanda sbagliata.

Oltre ad ascoltare te stesso devi capire te stesso.

Non cercare di essere capito da tutti: è impossibile, devi iniziare capendo te stesso.

Dove vuoi andare? Quali obiettivi di vita hai? Quali sono le tue passioni?

Queste sono le domande che contano veramente, non “Come fare in modo che io sia capito?”.

Se tutti ti capiscono, ti stai effettivamente differenziando?

La verità è no.

Tu capisci te stesso, ascolta te stesso, dai importanza prima di tutto a te stesso e poi se qualcuno ti seguirà, ti ascolterà, ti capirà e ti darà importanza sarà solamente una conseguenza delle azioni che avrai fatto.

Se qualcuno ti seguirà vorrà dire che apprezza veramente chi sei tu in profondità, e non una finta versione di te che ricerca solo l’importanza.

Ma soprattutto se qualcuno si interesserà a te, vorrà dire che ci tiene veramente, e di persone così ne esistono poche, credimi.

Cosa fare se non apprezzi nulla della vita

Se volessi trovare il minimo comune denominatore per capire come apprezzare la vita da tutte le realizzazioni che ho fatto è di sicuro questo:

Il segreto sta dentro di te.

Se non ti senti importante, guarda DENTRO DI TE, e diventa importante per te stesso.

Se non ti senti ascoltato, guarda DENTRO DI TE, e ascolta te stesso.

Se non ti senti capito, guarda DENTRO DI TE, e capisci te stesso.

Tutto parte da te, il cambiamento deve partire da te, non da qualcun altro.

Per apprezzare la vita di più non devi guardare fuori a ciò che non hai…

Guarda dentro di te, ciò che hai, ciò che ti caratterizza di più.

Sii grato per la vita che stai vivendo perché se stai leggendo questo articolo probabilmente, anche se non lo ammetterai mai, se più fortunato del 99% delle persone là fuori.

Per apprezzare guarda le piccole cose che possiedi, quelle a cui nessuno fa caso realmente.

Desiderare altro è giustissimo, anche io lo faccio, ma non lascio che condizioni il grado con cui apprezzo la mia vita e sono felice.

Voglio dirtelo l’ultima volta:

Per scoprire come apprezzare di più la vita, la risposta non è fuori di te, è sempre stata dentro di te.

apprezzare la vita

Conclusioni

Spero che questo articolo ti sia stato d’aiuto per apprezzare la vita anche da adolescente.

Capisco che non è facile, ma deve partire tutto da te.

Se non agisci, non migliori.

Per motivarti di più ti consiglio di entrare nella community Telegram di Growth Paradise, un luogo in cui ogni adolescente vuole concentrarsi sul proprio cambiamento per vivere una vita degna di essere vissuta.

Ogni giorno pubblichiamo nuovi contenuti e approfondiamo molti argomenti di crescita, motivazione, produttività, abitudini e obiettivi.

Inoltre se sei arrivato fino a qua, puoi mettere piede gratuitamente anche in Growthland, la newsletter di crescita personale per gli adolescenti che vogliono trasformare l’ordinario in straordinario attraverso strategie di crescita personale.

Qualunque cosa tu decida di fare, ti ringrazio per credere nella crescita personale.

Continua a crescere!

A presto

Stay rebels, stay extraordinary🔥

-Marco

Leave a comment